Connect with us

eventi

Parco Giardino Sigurtà – Apertura stagione 2015

Published

on

parco giardino sigurtà apertura stagione 2015

“L’8 marzo 2015 riapriranno i battenti del Parco Giardino Sigurtà e, come ormai consuetudine, sarà una giornata all’insegna del rosa, in quanto tutte le donne potranno entrare gratuitamente al Parco e avvertire, in un magico tour nella Natura, l’arrivo della primavera.
Tutti gli uomini, invece, se saranno accompagnati da una donna potranno accedere al Giardino a prezzo ridotto (euro 9 anzichè euro 12,00).

Grazie alla collaborazione con “Flover”, “Il Fiore all’Occhiello”, “La Rosa Blu” e “Pat Flowers”, fiori di mimosa coloreranno la giornata al Giardino!

E chi vorrà scoprire la storia e le curiosità del Parco più bello d’Italia potrà partecipare ad un tour guidato gratuito!

Saranno formati due gruppi (MAX 50 PERSONE CIASCUNO) per due turni di visita: ore 10.30 e ore 14. Durata ciascuna visita: 1 ora e 30 minuti.

Le iscrizioni per la visita guidata si terranno la mattina stessa di domenica 8 marzo alla biglietteria del Giardino.

In caso di maltempo la Direzione si riserva il diritto di annullare la visita guidata o posticiparla a nuova data da destinarsi.

Vi aspettiamo!”

Cosi scrive l’annuncio sulla pagina ufficiale del Parco Giardino Sigurtà, uno dei più bei parchi d’Italia. In concomitanza con la festa della donna, il parco apre al pubblico e per le donne ci sarà l’entrata gratis, e per gli uomini che gli accompagnano c’è il biglietto ridotto(9 euro invece di 12 euro)

Per ulteriori informazioni vi indirizziamo al sito ufficiale del parco cliccando qui

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

auto storiche

Mille Miglia 2015 – l’evento storico dal 14 al 17 maggio Brescia-Roma-Brescia

Published

on

By

1000miglia-2015-brescia-roma-brescia

Tutto avviene in un lungo e incredibile week end di Maggio.

Le auto ammesse a partecipare alla Mille Miglia verranno selezionate tra i modelli che corsero la gara storica.

La Mille Miglia 2015 si svolgerà dal 14 al 17 Maggio 2015.

per ulteriori informazioni millemiglia

Continue Reading

eventi

Sagra de domeiara – festa con serata danzante

Published

on

By

Dal giovedi 28 di maggio 2015 al martedi 2 giugno 2015 a Domegliara c’è la Sagra de domeiara. La festa della communità a Domegliara con serate danzanti e stand enogastronomici. Buon divertimento per tutti.

Continue Reading

eventi

La giornata dell’Estate (Albania)

Published

on

By

dita_e_veres_elbasan_giorno_dell_estate_ecaty_com

Il 14 marzo, il Giorno d’Estate (Dita e Verës) è una festa pagana che simboleggia la rigenerazione, il risveglio della natura e la continuità della vita. Le sue origini si perdono nell’antichità.Secondo alcune fonti, il Giorno d’Estate deriverebbe dagli arbëresh, le comunità italo-albanesi stanziate in Italia nel XV secolo. Il 14 marzo, gli arbëresh delle coste italiane, raccoglievano un ciuffo d’erba insieme alle radici e la terra, portandolo a casa in ricordo dell’anniversario della loro emigrazione dall’Albania.

Di fatto, altre fonti fanno risalire la festa all’antichità illirica. In quell’epoca, la festa ricorreva il primo di marzo che secondo il calendario giuliano corrispondeva anche al primo giorno dell’anno.

Pellegrinaggi venivano fatti nelle vette più alte delle montagne albanesi per trovarsi il più vicino possibile al Dio Sole e pregare per la prosperità e il benessere dell’anno nuovo.

I grandi falò attraversati dagli uomini e i giovani simboleggiavano la fine dell’inverno. Invece le corone e le ghirlande sulle porte delle case auspicavano buona fortuna. Il candore della festa si è affievolito nel corso dei secoli, ma è arrivata fino ai nostri giorni grazie alla tradizione conservata nella città di Elbasan.

Il rituale del Giorno d’Estate inizia il giorno precedente con la preparazione dei suoi dolci tipici: il revani e la ballakume, degli amalgami di burro, zucchero, farina di mais e tuorli d’uova cotti in forno a legna. La sera vengono distribuiti ai membri della famiglia ballakume, ficchi secchi, noci, cosce di tacchino, uova lesse, simite (un panino tipico della città).

La donna più anziana della casa rimane sveglia la notte e passa da una camera all’altra a posare fili d’erba sui cuscini delle coppie, dei giovani e dei bambini, rito che simboleggia la rigenerazione e la vivificazione. La mattina del 14 marzo, i più anziani lasciano la porta di casa aperta in segno di generosità, riempiono una brocca con acqua fresca e portano a casa un ciuffo d’erba verde.

I più giovani concimano gli aranci e gli ulivi; invece i più piccoli sono i primi a fare le visite “portafortuna” ai vicini e ai parenti che regalano loro cosce di tacchino, ficchi secchi e noci. Infine il pranzo del 14 marzo va mangiato rigorosamente all’aperto in compagnia di amici e parenti.

Da qualche anno, il Giorno d’Estate si festeggia in tutto il paese ed è entrato a far parte delle festività ufficiali dell’Albania.

via:albanianews

Continue Reading

Trending